Comunicati Stampa

IVECO BUS mette a disposizione di Autoguidovie un IVECO E-WAY per la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile di Pavia

​IVECO BUS ha partecipato alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile con la messa a disposizione di un IVECO E-WAY da 12 metri ad Autoguidovie, azienda che si occupa del trasporto pubblico della città di Pavia. All’evento, che si è svolto a Pavia, hanno partecipato Antonio Bobbio Pallavicini, Vicesindaco e Assessore alla Mobilità del Comune di Pavia, Stefano Rossi, amministratore delegato di Autoguidovie, e Simone Zoccarato, IVECO BUS Italy Market Public Sales Key Account Manager. 

Per offrire un servizio sempre più sostenibile, la città di Pavia usufruirà dei fondi ministeriali messi a disposizione dal PSNMS (Piano strategico nazionale della mobilità sostenibile), pensati per il rinnovo del parco autobus e il miglioramento della qualità dell’aria delle città. In quest’ambito, la prima fase del piano full electric prevede la ristrutturazione del deposito, nuove infrastrutture di ricarica e manutenzione, e una gara di acquisto di 25 bus (14 con fondi “Piano Aria” e 11 con fondi PNMS), mentre la seconda fase del progetto è rappresentata dall’acquisto di 80 bus elettrici. 

L'IVECO E-WAY Full Electric da 12 metri è dotato di una potenza nominale del motore elettrico di 160 Kw e di una potenza di batterie pari a 385 Kw. A bordo del mezzo si contano tre porte doppie, 24 posti seduti – tra cui il posto riservato al conducente - e 45 in piedi, per un totale di 69 posti. La sua flessibilità consente di sfruttare al massimo lo spazio interno, che può essere equipaggiato con impianti tecnologici di ultima generazione. Un autobus totalmente elettrico che garantisce un trasporto all’insegna della sostenibilità. 

Affrontiamo questa sfida con entusiasmo e determinazione, nella consapevolezza di sostenere una visione all’avanguardia – ha dichiarato Antonio Bobbio Pallavicini, Vicesindaco e Assessore alla Mobilità del Comune di PaviaL’obiettivo è incidere positivamente sulla sostenibilità ambientale e agevolare la vita quotidiana dei cittadini. Con questo progetto muoviamo un passo preciso e deciso in questa direzione, e siamo pronti ad accogliere tutti i futuri passaggi che contribuiscano agli sviluppi in questo campo”. 

La flotta Autoguidovie di Pavia è già oggi la più moderna e “green” d’Italia. L’età media del parco circolante è infatti pari a 3 anni contro i 12 della media italiana - ha dichiarato Stefano Rossi, amministratore delegato di Autoguidovie - Tutti i nostri autobus sono inoltre connessi con le paline delle fermate, equipaggiati con sistema di videosorveglianza e presentano l’ingresso facilitato e ribassato, nonché la postazione per disabili. Un’eccellenza che rappresenta per Autoguidovie la base di partenza per continuare a investire nel territorio. La messa in esercizio dei primi 25 autobus elettrici, infatti, diventerà un valore aggiunto per la città di Pavia e per tutti i cittadini che vi risiedono”. 

Al termine dell’esposizione in sala consiliare, i partecipanti hanno percorso un tragitto nel centro urbano a bordo dell’IVECO E-WAY, apprezzando silenziosità, cura per le finiture e assemblaggi. 

Autoguidovie, società fondata a Piacenza nel 1908 da Alberto Laviosa, nonno dell’attuale presidente Camillo Ranza, è presente nelle province di Milano, Monza e Brianza, Cremona, Bergamo, Bologna, Firenze, Belluno, Genova e Pavia. Gestisce direttamente i servizi urbani nei Comuni di San Donato Milanese, Melzo, Paderno Dugnano, Crema e Pavia.